Trasmittanza Luminosa Totale nel visibile

Capacità di un film a lasciare passare le radiazioni solari visibili. La trasmittanza luminosa totale è data dal rapporto tra la luce totale trasmessa e quella incidente sul campione in esame. Quindi i film che presentano la massima trasparenza alle radiazioni del vicino UV-A e visibile, anche al variare dell’angolo di incidenza delle radiazioni, assicurano il massimo apporto energetico alle piante poste all’interno della serra.

Luce diffusa

La “Luce diffusa” è la frazione luminosa della luce solare che incidendo sul film plastico, non mantiene l’angolo di incidenza originario passando attraverso il film ma viene distribuita all’interno della serra stessa in tutte le direzioni in uguale intensità Una frazione di luce diffusa risulta utile perché riduce le zone d’ombra all’interno della serra e permette uno sviluppo più uniforme delle piante. Si definisce invece “Luce diretta” la luce solare che incidendo sul film viene trasmessa all’interno della serra mantenendo la stessa direzione incidente di ingresso sul film. La “Trasmittanza luminosa totale” è la sommatoria della luce diretta e della luce diffusa.

Barriera IR – Effetto Serra

Barriera IR ovvero effetto termico si intende la capacità di un film di possedere una elevata impermeabilità nel campo delle radiazioni infrarosse lunghe comprese tra 7 e 13 μm.
In altre parole un film presenta un effetto serra o capacità termica migliore quanto più è trasparente e permeabile ai raggi dello spettro solare (UV, visibile, IR corto e medio) e
impermeabile alle radiazioni termiche (IR lungo) emanate dal terreno durante le ore notturne. In definitiva l’effetto serra di un film è la sua capacità di incamerare e trattenere calore all’interno della serra.